Flauto Traverso

Flauto Traverso

Lo sapevate che per la brillantezza del suo timbro il flauto traverso è adatto ad imitare il canto degli uccelli? Ne è un esempio il concerto “Il cardellino” di Antonio Vivaldi, il concerto “Sinfonia Pastorale” di Ludwig Van Beethoven e la parte dell’uccellino Sasha in “Pierino e il lupo” di Sergei Prokofiev. Insomma uno strumento che ha delle particolarità, che è suggestivo e molto piacevole. Se hai sempre pensato di amare il suono del flauto traverso e ti vuoi cimentare in una nuova sfida, la Scuola di musica Najma ti propone dei corsi per impare a suonare. Ci sono vari livelli e a qualsiasi età puoi iniziare a suonare!

Le lezioni sono individuali e di gruppo, con massimo 2 allievi dello stesso livello.

In questo corso vengono impartite lezioni di apprendimento tecnico dello strumento, cultura musicale e contemporaneamente lezioni di pratica dell’improvvisazione con approfondimenti degli aspetti ritmici, armonici e formali.

Allora che aspetti, è il momento di iniziare!

innarella2

Paolo Gerardo Innarella

Il suono della natura.

Breve CV

Flautista, Sassofonista, nasce a Lacedonia (AV) il 26-7-1961.
Inizia all’età di nove anni lo studio della musica presso la Scuola di Musica Popolare Lacedoniese entrando presto nellorganico della locale banda musicale.
E’ ammesso al corso di Flauto Traverso presso il Conservatorio Domenico Cimarosa di Avellino e più tardi, a quello di Composizione e Lettura della Partitura.
Fa esperienza di musica orchestrale e solistica collaborando con varie associazioni concertistiche Campane. Nel 1983 consegue il diploma in Flauto Traverso con voto finale di ( 10/10 ).
Approfondisce lo studio dei Sassofoni, delle Ciaramelle e di vari Flauti di provenienza extraeuropea, dedicandosi particolarmente allo studio dell’improvvisazione nel Jazz.
Allarga le sue esperienze musicali collaborando con gruppi musicali di generi diversi quali: Salsa, Son Cubano, Latin Jazz, World Music, Rhythm and Blues, Free Jazz, Musica Balcanica, Pop Music, Nu Jazz.
Partecipa più volte al programma Rai Radio 3 Suite e Le Stanze della Musica con varie formazioni di Jazz e World Music proponendo musiche originali proprie e di altri autori.
Registra colonne sonore per il Cinema e per la Televisione, coofirmandone talvolta alcuni brani.
Ha da poco pubblicato col Paolo Innarella Melodic Art Quartet, un lavoro discografico di sue composizioni per Alfa Music. L’album è stato presentato a Radio Rai International ed è diventato la colonna sonora del film sulla vita di Cesare Pavese del regista Vanni Vallino.
L’ultimo lavoro discografico, sempre per Alfa Music, è l’Orlando Furioso; musiche di Paolo Innarella su testi liberamente tratti dal capolavoro di Ludovico Ariosto.

Ha Collaborato e collabora con:
Mike Mainieri, Gorge Garzone, Eddie Henderson, Ares Tavolazzi, Mick Goodrick, Massimo Manzi, Bob Gullotti, Pino Jodice, Sonny Fortune, Rino Zurzolo, Ron Seguin, Francesco Derrico, Lutte Berg, Emanuele Smimmo, Carlos Sarmiento, Karl Potter, Fabrizio Bosso, Pippo Matino, Pietro Jodice, Pier Paolo Pozzi, Mario Schiano, Danilo Rea, Gianluigi Trovesi, Paolo Damiani, Luca Bulgarelli, Luciano Biondini, Giovanni Imparato, Fabrizio Sferra, Massimo Carrano, Harvie Schwartz, Francesco Puglisi, Marco De Tilla, Pietro Condorelli, Walter Paoli, Tito Rinesi.

download

ORARIO lun mar mer gio ven sab
mattina no no ok no no no
pomeriggio no no ok no no no

Materiali & Download

Video | Paolo Gerardo Innarella
Video | Paolo Gerardo Innarella
Video | Paolo Gerardo Innarella


Richiedi Informazioni sul Corso





Accetto il DLGS 196/2003 in materia di dati personali

  • Najma – Corsi di Musica a Roma

    Piazza di Porta Portese, 7,
    00153 – Roma
    Tel. 06 58 33 40 06
    Cel. 348 88 46 590
    info@najma.it

  • Sergreteria

    Lun - Ven
    9.45 – 12.45 e 13.30 – 20.00.
    Sab - Dom
    348.8846590 - 06.5833400

  • Giorni di Lezione

    Dal lunedì al venerdì
    dalle ore 10 alle ore 22.

    I giorni vengono assegnati in base alle esigenze della Scuola.

    Gli orari vengono stabiliti concordando le esigenze della Scuola con quelle degli allievi.